AA-Interview: Fabrizio Passetti

A seguito di un incidente appena prima di compiere 18 anni Fabrizio Passetti perse una gamba, ma l’amore per il mare non è finito, anzi, pur contro molte difficoltà è tornato a surfare, diventando così uno dei primi rappresentanti dell’adaptive surf in Italia.

Ha surfato alcune delle più iconiche e potenti del mondo, come Padang Padang e Mundaka, uscendo su diverse testate internazionali, ma i suoi obbiettivi non finiscono certo quì.

Lo scorso Novembre siamo andati a trovarlo a Varazze, casa sua, ed abbiamo fatto una chiaccherata riguardo alcuni dei temi più attuali legati al surf in Italia e nel mondo: a partire dalle Olimpiadi fino ad arrivare alla scena surf italiana.

Siamo riusciti anche a filmare una sua session alla storica onda della secca di Varazze.

Pensiamo possa davvero essere una fonte di ispirazione… a voi il giudizio.

Buona visione

Foto: @photoinwater

Video: Mattia Albertin

Adventure Addicted
Autore
Gabriele Simonetti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *